Elenco delle funzioni di programmazione

Il linguaggio di programmazione Damerino Basic è diviso in due principali tipologie, la modalità casuale (blu) e la modalità sequenziale (verde). Ti consigliamo di consultare anche gli esempi di programmazione. Scarica l’app dal Google Play Store.

Modalità casuale

  1. q
    Intercetta una possibile domanda posta a Damerino.
  2. a
    Pronuncia una frase di risposta.
  3. am
    Fa assumere a Damerino un’espressione facciale.
  4. ao
    Apre un file e lo esegue.
  5. note
    Aggiunge un commento.

Modalità sequenziale

  1. say
    Pronuncia una frase.
  2. sayb
    Pronuncia una frase e attende che venga premuto un tasto per procedere.
  3. note
    Aggiunge un commento.
  4. pause
    Mette in pausa il programma e attende che venga premuto un tasto.
  5. sleep
    Mette in pausa il programma per i secondi specificati.
  6. mood
    Fa assumere a Damerino un’espressione facciale.
  7. randeyes
    Muove gli occhi in modo casuale (ogni tanto anche le sopracciglia).
  8. listen
    Si mette in ascolto di un input vocale.
  9. save
    Salva dati ricevuti da vari canali.
  10. set
    Setta una variabile.
  11. […]
    Tratta una parola come una variabile.
  12. sum
    Esegue somme e sottrazioni.
  13. product
    Esegue le moltiplicazioni.
  14. rand
    Genera un numero casuale.
  15. cloud
    Si collega a servizi remoti.
  16. language
    Imposta la lingua di Damerino.
  17. rate
    Imposta la velocità della parlata di Damerino.
  18. standby
    Porta i servomotori di Damerino nella posizione di Standby.
  19. move
    Muove i servomotori direttamente.
  20. camera
    Attiva la fotocamera.
  21. tracking
    Attiva il tracking del viso.
  22. takephoto
    Scatta una foto.
  23. manual
    Permette un controllo manuale delle risposte fornite dall’interlocutore.
  24. open
    Apre un file e lo esegue.
  25. raw
    Permette di inviare direttamente i comandi del firmware.
  26. Le lezioni
    Modalità di programmazione strutturata con domande e relative correzioni.
  27. yes
    Feedback in caso di risposta corretta (solo per le lezioni).
  28. not
    Feedback in caso di risposta sbagliata (solo per le lezioni).

Strutture di controllo (modalità sequenziale)

  1. do…repeat
    Ciclo.
  2. do…while
    Ciclo con condizione.
  3. repetitions
    Imposta il numero di volte in cui Damerino deve fare una domanda nel caso di risposta sbagliata (solo per le lezioni)
  4. if
    Condizione “se”.
  5. elseif
    Condizione “altrimenti se”.
  6. else
    Condizione “altrimenti”.
  7. and
    Aggiunge righe ad una condizione.

Operatori di confronto (modalità sequenziale)

  1. =
    Uguale.
  2. !=
    Diverso.
  3. <
    Minore.
  4. >
    Maggiore.

Altri operatori (modalità casuale e sequenziale)

  1. #
    Indica alternative di frasi.
  2. |
    Indica alternative di parole.
  3. *
    Indica qualunque altra parola o lettera.

Costanti (modalità sequenziale)

  1. $smile
    Contiene la probabilità di sorriso dell’interlocutore.
  2. $face
    Indica se c’è una faccia davanti a Damerino.
  3. $xface
    Contiene la coordinata x della faccia davanti a Damerino.
  4. $yface
    Contiene la coordinata y della faccia davanti a Damerino.
  5. $heightface
    Contiene l’altezza della faccia davanti a Damerino.
  6. $widthface
    Contiene la larghezza della faccia davanti a Damerino.
  7. $eyes
    Contiene la probabilità che gli occhi dell’interlocutore siano chiusi.
  8. $righteye
    Contiene la probabilità che l’occhio destro dell’interlocutore sia chiuso.
  9. $lefteye
    Contiene la probabilità che l’occhio sinistro dell’interlocutore sia chiuso.

Input/Output (modalità sequenziale)

  1. write
    Scrive sulle uscite digitali (compreso il controllo pwm per servomotori aggiuntivi).
  2. read
    Legge gli ingressi analogici.
Facebook
Instagram
Twitter
GOOGLE
YouTube

RSS

Lascia un commento