Damerino in: “L’amico geologo in classe” (un piccolo esempio di utilizzo)

Damerino pone delle domande, i bambini discutono e forniscono una risposta, poi la maestra sceglie se è corretta o meno e fa così rispondere Damerino.

yes Ottimo lavoro#Bravi ragazzi!#Esattamente!#Perfetto!#Ottima risposta!#Ben detto ragazzi!#bravissimi amici!#bella risposta ragazzi#molto molto bene
not Non mi sembra tanto corretto ragazzi, provate ancora#Potete fare di meglio amici

say Come si sono formate le montagne?
manual
say Come si sono formati gli oceani?
manual
say Cosa sono i vulcani?
manual
say Cosa sono i terremoti?
manual
say Cos'é un sismografo?
manual
say Cos'é la scala Richter?
manual
say Cos'è l'argilla?
manual
say Cosa sono i minerali?
manual
say Com'è e che cos'è la crosta terrestre?
manual
say Perché piove?
manual
say Cos'è la nebbia?
manual
say Cosa sono i lampi e i tuoni?
manual
say Cosa sono gli tsunami?
manual
say Di cosa è fatta la sabbia?
manual
say Come si forma il fango?
manual
say Di cosa è fatto l'arcobaleno?
manual
say Perché il mare é salato?
manual
say Com'è fatta dentro la Terra?
manual
say E' vero che la Terra ha un nucleo?
manual
say Cos'è il mantello? E di cosa è fatto?
manual
say Come si formano gli uragani?
manual
say Cosa sono le maree?
manual

Esempio di utilizzo di Damerino come “L’amico inglese che fa visita alla classe”

Un piccolo esempio in cui Damerino conversa e pone domande in inglese, i bambini discutono, provano a rispondere e arrivano alla risposta giusta anche con l’aiuto della maestra.

language en
rate 0.3

sayb Hello my friends

sayb How are you?

say I'm very well
mood felice

sayb Today is a beautiful day

sayb The sun is shining in the sky

sayb Do you like some sport?

say I like play tennis, but I don't have hands
mood triste

Damerino fai testa o croce

A volte dobbiamo fare una scelta difficile e vorremmo quasi sciegliere a caso… chiedi a Damerino di fare testa o croce! In questo esempio Damerino ti dirà testa o croce scegliendo casualmente, proprio come se tirassimo una moneta.

rand num 1 2
if [num] = 1
say testa
if [num] = 2
say croce

E se volessimo aggiungere altre funzioni a questa appena realizzata? Basta creare un file che richiama i vari programmi in questo modo:

q testa croce
a testacroce
q somm*
a somme
q moltiplicazion*
a moltiplicazioni
q proverb*
a proverbi
q barzellett*
a barzellette

Il file del “testa o croce” lo abbiamo chiamato “testacroce” e verrà richiamato ogni volta che viene pronunciata una frase che contiene sia la parola testa sia la parola croce. Stesso meccanismo per gli altri casi della lista. L’asterisco lo abbiamo utilizzato per rendere valide tutte le forme della parole, ad esempio: “proverbi, proverbio…”.

Led che lampeggia

In questo semplice esempio facciamo lampeggiare un led collegato all’uscita digitale D1. Il ritmo con cui si accende e si spegne è di un secondo, questo tempo lo abbiamo impostato tramite il comando sleep e possiamo cambiarlo a piacimento, il primo ‘sleep’ regolerà il tempo in cui il led rimane acceso e il secondo ‘sleep’ regolerà il tempo in cui rimane spento.

do
write 1 on
sleep 1
write 1 off
sleep 1
repeat

Il saggio Damerino dice i proverbi

note Damerino dice i proverbi

do
sayb A buon cavalier non manca lancia.#A buon cavallo non manca sella.#A buon intenditor poche parole.#A caval donato non si guarda in bocca.#A chi non vuol credere sono inutili tutte le prove.#A mali estremi estremi rimedi.#A muro basso ognuno ci si appoggia.#A nemico che fugge ponti d'oro.#A tavola non si invecchia.#Al contadin non far sapere quanto è buono il formaggio con le pere.#Al cuore non si comanda.#Al medico, al confessore e all'avvocato, bisogna dire ogni peccato.#All'ultimo si contano le pecore.#Ambasciator non porta pena.#Amico di ventura, molto briga e poco dura.#Amor nuovo va e viene, amor vecchio si mantiene.#Amor regge il suo regno senza spada.#Amore non si compra né si vende.#Anche il leone ha bisogno del topo.#Anno nuovo vita nuova.#Buon sangue non mente.#Buone parole e pere marce non rompono la testa a nessuno.#Cent'oche ammazzano un lupo.#Di tutte le arti maestro è l'amore.#Il colombo che rimane in colombaia è al sicuro dal falco.#La gallina del vicino sembra un fagiano.#Nella botte piccola c'è il buon vino.#Non c'è rosa senza spine.#Ognun vede le proprie oche come cigni.#Quando canta la rana, la pioggia non è lontana.#Rosso di mattina, pioggia vicina.
repeat