Esercizi sulla priorità

q ciao
a salve
q ciao amico
a buongiorno

Cosa risponde MecWilly se gli diciamo ciao?

  • ______________
q ciao amico
a buongiorno
q ciao
a salve

Cosa risponde MecWilly se gli diciamo ciao?

  • ______________
q come sei
a come sono?
q so come
a come?

Cosa risponde MecWilly se gli diciamo ‘so come sei’?

  • ______________
q so come
a come?
q come sei
a come sono?

Cosa risponde MecWilly se gli diciamo ‘so come sei’?

  • ______________

Esercizio sulla creazione di una conversazione

Gli studenti dovranno programmare MecWilly affinche sia in grado di affrontare la seguente conversazione. Questo esercizio può essere più o meno difficile in base alla maggiore o minore precisione nelle domande poste a MecWilly.

Versione più semplice (domande precise)

Ecco le domande/affermazioni precise che verranno poste a MecWilly:

  • Ciao
  • Vado via
  • Mi puoi chiamare luigi?
  • Chi ti ha creato?
  • Come ti chiami?
  • Sorridi
  • Un asino che vola

Le risposte che dovrà dare MecWilly sono le seguenti:

  • Risponde al saluto
  • Dovrà cercare di farlo rimanere lì con lui
  • Luigi!
  • Dovrà rispondere che è stato creato da Roberto
  • Dovrà rispondere che si chiama MecWilly
  • Dovrà sorridere
  • Dovrà assumere un’espressione stupita

Versione difficile (domande generiche)

Quando poniamo domande ad un essere umano, possiamo porle in vari modi. Quest’ultimo capisce comunque cosa vogliamo dire. Adesso MecWilly dovrà dimostrare di essere flessibile come un essere umano!

Domande generiche che verranno poste a MecWilly:

  • Gli verrà fatto un saluto
  • L’interlocutore dice che deve andare via
  • Gli viene chiesto di chiamare Luigi
  • Gli viene chiesto da chi è stato creato
  • Gli viene chiesto come si chiama
  • Gli viene richiesto di sorridere
  • Gli verrà detto che c’è un asino che vola

Le risposte di MecWilly sono le medesime di prima.